Pubblicato il Lascia un commento

Salvare la purezza del campo

Sembra facile, ma preservare la purezza di un seme non è proprio facilissimo.

Qui per esempio, abbiamo due potenti competitor del nostro Saragolla antico che sono cresciuti nello stesso campo e di cui dobbiamo liberarci per avere sempre un campo “puro”. Nella prima immagine il Saragolla . E nelle altre… Li riconoscete?

Si tratta dell’Orzo e del grano tenero. Apparentemente molto diversi dal Saragolla ma, visti alla rinfusa, dopo la mietitura, davvero difficili da individuare. Perciò “puliamo” il nostro grano ogni anno, con più passaggi, per preservare la purezza dei campi.

Pubblicato il Lascia un commento

Il viaggio della nostra pasta artigianale

Con questo video vi presentiamo il viaggio della nostra pasta artigianale, che inizia nella provincia di Foggia e finisce sulle vostre tavole (da qui fino anche in Europa!).

Al contrario delle paste industriali a grande tiratura, la semola con cui viene fatta questa pasta deriva da un solo raccolto: a giugno mietiamo il grano, dopo 4 o 5 mesi di riposo (eh sì, il grano deve “riposare” prima del passaggio al mulino) avviene la molitura e dopo 15/20 giorni viene prodotta la pasta che ha una lenta essiccazione per conservare tutte le qualità e il sapore della materia prima. Finito questo lotto si attende il raccolto dell’anno successivo per produrre la nuova pasta.

Pubblicato il

Il buon umore dalla dispensa alla tavola

Buone notizie 🙂 Esistono alimenti (presenti già nelle nostre cucine!) che possono contribuire al nostro relax e a darci un senso di serenità. Naturalmente, l’alimentazione da sola non può risolvere i problemi che incontriamo quotidianamente, ma alcuni alimenti possono avere un effetto positivo sulle nostre emozioni:

Ad esempio i legumi e le noci sono ricchi di triptofano, che può favorire la produzione della meravigliosa serotonina, e perciò influire positivamente sull’umore. 

Poi c’è il magnesio, che può contribuire a ridurre l’ansia e migliorare il sonno, ed è contenuto in particolare nelle verdure a foglia verde, semi di girasole, mandorle, e cioccolato fondente.

Anche la vitamina B6 e la vitamina B12 contenute nei cereali integrali e nei legumi hanno un ruolo importante nella produzione di neurotrasmettitori che influenzano l’umore.

Insomma se qualcosa è andato storto durante il giorno, forse vale la pena dare un’occhiata nella dispensa per ritrovare un po’ di tranquillità. volete dare un’occhiata alla nostra pagina legumi?